”The Joshua Tree” è eletto miglior album degli anni ’80, superando Dire Straits e Michael Jackson

Come segnalato da NME, nel corso di un nuovo sondaggio ”The Joshua Tree’‘, seminale album degli U2, è stato votato come miglior album di tutti gli anni Ottanta.

Il sondaggio è stato condotto da BBC Radio 2 in previsione del National Album Day (10 ottobre). Al secondo posto si è piazzato ”Brothers in Arms” dei Dire Straits mentre a chiudere il podio c’è ”The Stone Roses”, eponimo album della band di Manchester. Quarta piazza per il leggendario ”Thriller” di Michael Jackson.

”The Joshua Tree” uscì il 9 marzo 1987 e l’album è stato recentemente ricordato da The Edge con queste parole: ”The Joshua Tree ha cambiato tutto per noi come band. Fu composto a metà degli anni ’80, durante l’era Reagan-Thatcher, un periodo condizionato da molti disordini.

E in un certo senso ci sembra di essere tornati a quel periodo, la politica è ancora così polarizzata. Abbiamo avuto il privilegio di suonare “The Joshua Tree” dal vivo in tutto il mondo negli ultimi anni ed è quasi come se questo avesse chiuso un cerchio. Siamo ancora stupiti che la gente sia ancora così legata a queste canzoni, notte dopo notte, anno dopo anno”.

Di seguito potete leggere la Top 20 di questa particolare classifica:

U2 – ‘The Joshua Tree’
Dire Straits – ‘Brothers In Arms’
The Stone Roses – ‘The Stone Roses’
Michael Jackson – ‘Thriller’
Guns N’ Roses – ‘Appetite For Destruction’
The Human League – ‘Dare’
The Smiths – ‘The Queen Is Dead’
Paul Simon – ‘Graceland’
ABC – ‘The Lexicon Of Love’
Prince – ‘Purple Rain’
Kate Bush – ‘Hounds Of Love’
Duran Duran – ‘Rio’
Tears for Fears – ‘Songs From The Big Chair’
Bruce Springsteen – ‘Born In The USA’
AC/DC – ‘Back In Black’
Deacon Blue – ‘Raintown’
Frankie Goes To Hollywood – ‘Welcome To The Pleasuredome’
INXS – ‘Kick’
George Michael – ‘Faith’
Pet Shop Boys – ‘Actually’